Il Teff... il “cereale della salute”!

Il teff è una graminacea con un seme minuscolo, scuro o avorio, con meno di un millimetro di diametro, simile a quello di papavero. Le dimensioni lo hanno reso ideale per il trasporto da parte dei popoli seminomadi di Etiopia ed Eritrea, dove viene coltivato da 3 mila anni. Inoltre, ne basta una manciata per averne un campo, è meno soggetto a malattie rispetto ad altri cereali e cuoce molto rapidamente.

Le caratteristiche del Teff

100% Gluten Free

Mini-cereale e superfood: il teff, un’alternativa gluten-free al frumento.

Il teff è uno dei protagonisti tra i cosiddetti “superfood”, ed è sempre più diffuso in Europa. È un tipo di cereale coltivato e consumato da migliaia di anni in Etiopia, il suo paese d’origine.

Uno scrigno di Calcio

È il cereale più ricco di calcio

Contiene una buona fonte di fibre, ha il 12 per cento di proteine (con aminoacidi essenziali come la lisina), e, soprattutto, un alto contenuto di carboidrati: il 60 per cento, contro il 55 del grano (attenzione, perciò, in presenza di diabete o nella necessità di controllare gli zuccheri). Molti dei maratoneti etiopi attribuiscono al teff il merito della loro resistenza sulle lunghe distanze.

Super saziante

Elevato contenuto di fibre alimentari

Il teff non contiene solo minerali preziosi, ma ha anche un effetto saziante. Grazie all’elevato contenuto di fibre alimentari, infatti, rallenta l’innalzamento del livello di glucosio nel sangue, per cui non è solo parte integrante dei piani nutrizionali di molti atleti di fama, ma è anche uno dei cibi preferiti di molte celebrity attente alle calorie, come Gwyneth Paltrow e Victoria Beckham, la “Posh Spice” degli anni ‘80.!

Cosa contiene il teff

Superfood

Il teff ha un contenuto di nutrienti maggiore rispetto ad altri tipi di cereali, come il frumento, il mais e l’orzo. È ricco di acidi grassi essenziali, ha un contenuto elevato di minerali (ferro, potassio, zinco e magnesio), di proteine e di vitamine. Contiene tutti gli amminoacidi essenziali e ha anche un contenuto elevato di fibre, oltre a un basso indice glicemico (cioè contribuisce a mantenere stabile il livello di glucosio nel sangue). Grazie all’alto contenuto di lisina e calcio fa bene ai muscoli e alle ossa.

Le Ricette

Mezze maniche teff alla carbonara

Mettete sul fuoco una pentola contenente abbondante acqua e portate lacqua a bollore, che aggiusterete di sala quando avrà staccato il bollore…..

Paccheri al teff all'amatriciana

Tagliate il peperoncino a listarelle molto sottili, dopo prendete il guanciale, eliminate la cotenna dura e tagliatelo a fettine sottili e quindi a listarelle….

Ditali al teff con salsiccia e fagioli

Prendere un coltello tagliate il lardo a fettine e quindi tagliate tali fettine in listarelle sottili. Ora passate alla preparazione del trito di sedano, carote e cipolla.

Collaboriamo con grandi marchi italiani